Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

                                                                                                                   
viesti-piepoli1

“Il ruolo della politica per il riscatto del Mezzogiorno” è stato il  tema della conversazione del 27 novembre 2009, il primo incontro della Seconda edizione del ciclo di seminari Alla ricerca del Bene Comune - Percorso di formazione per la cittadinanza attiva”, organizzato dal Circolo delle Formiche, in collaborazione con l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia e con il sostegno della Società COBAR, nell’ambito di una scuola di formazione politica e amministrativa intitolata a Tommaso Fiore, il meridionalista altamurano.

 

Gianfranco Viesti, Assessore regionale con delega “Sud e diritto allo studio, Università e Beni culturali” e Gaetano Piepoli(Professore Ordinario di Diritto privato – Università di Bari) hanno approfondito il tema con contributi molto interessanti.

 I nuovi termini della questione meridionale, il tradimento del mezzogiorno, la riduzione della spesa pubblica e il ruolo dei fondi strutturali per lo sviluppo del sud, le responsabilità della politica nella gestione della cosa pubblica, il ruolo delle mafie, la questione morale sono stati al centro di una conversazione che ha visto molti interventi da parte dei presenti. Una discussione senza pregiudizi sui mali che attanagliano il Mezzogiorno e le possibili pratiche politiche e amministrative per venirne a capo.   

 viesti-piepoli21

Gaetano Piepoli(Professore Ordinario di Diritto privato – Università di Bari) e Gianfranco Viesti (Assessore regionale con delega “Sud e diritto allo studio, Università e Beni culturali”)