Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

l'altra resistenza

In occasione della festa della Liberazione del 25 aprile, le associazioni Campo 65, il Circolo delle Formiche di Altamura e Torre di Nebbia organizzano una videoconferenza per ricordare gli eventi ei protagonisti che hanno contribuito alla costruzione dello stato democratico in Italia, all'indomani della caduta della dittatura fascista e la conseguente occupazione nazista. In particolare si parlerà della Resistenza nel Mezzogiorno d'Italia e di alcuni suoi episodi significativi svoltisi a pochi chilometri dalla nostra realtà in Puglia e in Basilicata. Si analizzerà anche il contributo fondamentale dei meridionali che militarono nelle formazioni partigiane sulle Alpi e sugli Appennini ma anche in Jugoslavia ed Albania.Infine sarà esaminata la vicenda degli internati militari italiani (IMI) che dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, furono catturati e deportati dai nazisti nei lager tedeschi in condizioni di vita disumane. Una resistenza non armata poco nota e ancora tutta da scrivere. Riteniamo che su questi temi gli interlocutori privilegiati siano le Scuole, i dirigenti, i docenti e gli studenti in particolare coi quali vogliamo condividere questa iniziativa.

In diretta sulla nostra pagina facebook e sul nostro canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCMsSCXuN7NHlCEL3abfK6aA

 

locandina2

 

Le associazioni 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝟲𝟱 e il 𝗖𝗜𝗥𝗖𝗢𝗟𝗢 𝗗𝗘𝗟𝗟𝗘 𝗙𝗢𝗥𝗠𝗜𝗖𝗛𝗘 organizzano un incontro di approfondimento sul tema delle foibe nella settimana del Giorno del Ricordo. Ma non si parlerà solo delle foibe, del contesto in cui sono nate, ma anche dell’esodo dei giuliano-dalmati e delle vicende che hanno visto protagonista il Campo 65.

Senza mitizzazioni, rovescismi o strumentale uso politico dei drammatici eventi che si svolsero dall’autunno 1943 in poi.

Un invito al ragionamento ed al confronto di cui c’è un estremo bisogno, specialmente per chi è lontano geograficamente, politicamente e culturalmente dallo scenario Adriatisches Küstenland (il Litorale Adriatico come lo definivano i nazisti durante la loro occupazione militare) in cui si svolsero quegli avvenimenti.

Domenico Bolognese e Giuseppe Dambrosio, presidenti delle rispettive associazioni Campo 65 e Circolo delle Formiche, dialogheranno con la storica 𝗖𝗟𝗔𝗨𝗗𝗜𝗔 𝗖𝗘𝗥𝗡𝗜𝗚𝗢𝗜 che da anni si occupa della questione e ha pubblicato due opere importanti: "Operazione FOIBE tra storia e mito" e "La memoria tradita".

La diretta verrà trasmessa sul canale YouTube di Campo 65. Questo il link del canale
https://youtube.com/channel/UCXcgrD_ToLtQBpRgVxeu4

Invito 2

Invito2 5

La mostra è promossa dal Circolo delle Formiche e dal Coordinamento Leonessa di Puglia 1799-2019

locandina_ECOMAFIE2

ECOMAFIE: il business che ruba il futuro”

giovedì 5 dicembre 2013

Liceo Scientifico Federico II Altamura

La storia di Lea che sfidò le 'Ndrine

lea_stralci
Il 22 novembre 2013 alle ore 10.30 al Liceo Scientifico di Altamura si presenta il libro di Marika Demaria "La scelta di Lea", edito dalla Melampo editore di Milano. L'incontro è promosso da Libera Puglia e dalla scuola di formazione politica "Antonino Caponnetto" in collaborazione con il Liceo scientifico Federico II di Svevia.
Picchiata, torturata e uccisa. Punita per aver osato trasgredire e ribellarsi ai vetusti codici delle 'ndrine. Il suo corpo venne bruciato e le sue ossa frantumate in migliaia di frammenti. È Lea Garofalo, la testimone di giustizia per la cui morte la sentenza d' appello ha confermato nell' agosto scorso quattro ergastoli e distribuito una rosa di pene minori.

Dichiariamo illegale la Povertà

povert

Il Gruppo DIP di Altamura ospiterà una delle tappe della 2° Conferenza Nazionale della Campagna Internazionale “Dichiariamo illegale la povertà - Banning Poverty 2018”. L'evento è organizzato dal gruppo DIP Puglia (Gruppo Altamura) in collaborazione con i Missionari Comboniani di Bari e la Rete dei Comitati per i Beni Comuni.


tutto_sfuso

Tutto Sfuso chiede il tuo sostegno: diventa sostenitore, porta i tuoi suggerimenti nell’assemblea di venerdì 14 giugno.

Cari amici e sostenitori,

Il progetto TUTTO SFUSO, il punto vendita di prodotti locali e detergenti senza imballo sostenuto direttamente dai cittadini, come ben sapete, è stato promosso e coordinato dall’associazione “Circolo delle Formiche” e ha visto la sua concreta realizzazione nel dicembre 2011 grazie al contributo volontario di 230  cittadini.

CONTINUANO I SEMINARI ALLA RICERCA DEL BENE COMUNE PROMOSSI DAL CIRCOLO DELLE FORMICHE E DA TUTTO SFUSO

cartolina_stili_di_vita_1

cartolina_stili_di_vita_2

Quarta edizione del ciclo di seminari “ALLA RICERCA DEL BENE COMUNE" - Percorso di formazione per la cittadinanza attiva”, organizzato dal Circolo delle Formiche e Tutto Sfuso in collaborazione con Il Grillaio di Altamura con il sostegno della Società COBAR, Banca Credito Cooperativo, ICOBE (Impresa costruzioni Berloco) nell’ambito del Progetto Comunicazione, informazione ed educazione allo sviluppo sostenibile selezionati dalla Regione Puglia (attraverso il CREA Centro Regionale di Educazione Ambientale) per l'anno 2011 - 2012.

Ha avuto un buon riscontro di pubblico l'incontro FUORI I SOLDI ridare credito in tempo di crisi, organizzato dal Circolo delle Formiche in collaborazione con Il Grillaio di Altamura con il sostegno della Società COBAR, Banca Credito Cooperativo, ICOBE (Impresa costruzioni Berloco) nell’ambito del Progetto Comunicazione, informazione ed educazione allo sviluppo sostenibile selezionati dalla Regione Puglia (attraverso il CREA Centro Regionale di Educazione Ambientale) per l'anno 2011 - 2012.

fuori_si_soldi1